Theme Setting

Showcases

Background

This setting is only taking a look when select color and background.
If you want to set showcase color, background and disable Setting Bar, go to Templates Manager > AT-Templates > Global Tab

Go to Top
Gruppo Boomerang

Gruppo Boomerang

 Progetto di promozione attività commerciali

Legambiente

Legambiente

Legambiente Capannori e piana lucchese

Miniere Urbane

Miniere Urbane

Progetto di recupero di AEE  apparecchiature elettriche elettroniche

Zero Waste

Zero Waste

Centro  Ricerca  Rifiuti  Zero  Capannori

Miniere Urbane progetto riuso e riciclo AEE

riuso e riciclo di apparecchiature elettrice elettroniche

 

Compatibilmente con le possibilità logistiche, il computer andrebbe posizionato posti che presentano certe caratteristiche.

Dev'essere in un ambiente condiviso da tutta la famiglia, ad esempio soggiorno o sala da pranzo. In questo modo il giovane navigatore saprà di essere sotto controllo e sarà meno soggetto a cedere a tentazioni.

Contemporaneamente vanno tutelati almeno gli aspetti fondamentali della privacy. Chi è al computer ha il diritto di fare le sue cose senza che il fratellino, la sorellina o la vicina che viene a trovarvi, possano ficcarci il naso con troppa facilità. Quindi in vista, ma non troppo. I fratelli devono sapere che non è educato sbirciare.

Dev'essere un ambiente sufficientemente tranquillo perché il computer possa essere usato anche per attività di studio o anche non di studio, che richiedano tranquillità e concentrazione.

In realtà queste condizioni sono difficilmente conciliabili tra loro. Inoltre con il diminuire dei costi dei computer, aumentano le famiglie che hanno più computer (uno per ogni figlio, più uno per i genitori), o che acquistano computer portatili.

Decidete voi quindi la disposizione logistica più ragionevole nel vostro caso.

Quello che è importante, è che il giovane navigatore sappia che il genitore ha diritto di verificare in qualsiasi momento l'uso che viene fatto del computer, proprio come può controllare cosa il figlio legge, con chi parla al telefono o con chi esce.

Quindi se il computer è nella sua stanzetta, mamma e papà possono in qualsiasi momento entrare per guardare in quali acque il cibernauta sta navigando.

Poiché la possibilità di controllo cessa quando i genitori sono fuori casa, sarebbe anche consigliabile che l'accesso ad Internet fosse interdetto quando questi sono entrambi assenti. Direi che più si tratta di bambini piccoli, più questa regola andrebbe scrupolosamente osservata.

D'altra parte, più un bambino è piccolo, meno può essere lasciato a casa da solo. Quindi forse si tratta di una regola inutile.

Il nostro staff ti aspetta per aiutarti a risolvere i tuoi problemi informatici
Staff = volontari per vocazione